WE LOVE 2000

Lo Yellow Stage del Genesi Festival presenta il meglio della musica black: hip hop, urban e r’n’b con una consolle ricca degli artisti più influenti della scena e una delle serate itineranti più divertenti d’Italia: il We love 2000!


DIVERTIMENTO 2K
Genesi ospita una delle serate itineranti più divertenti d’Italia, We love 2000, il party ispirato ai primi anni di questo nostro secolo, che tutti abbiamo vissuto! Con la nostalgia dei tempi passati, si sale sulla macchina del tempo e si torna indietro ai primi anni del XXI secolo, quando gli smartphone ancora non esistevano e non si poteva portare "il mondo in tasca" e quando a casa si aveva ancora l’enorme, ingombrante computer che alimentava in maniera esagerata le bollette a fine mese.


RETRO-FUTURO
Gli anni degli mp3 e dei primi i-Pod (grandi!) e di Avril Lavigne, star indiscussa delle teenager di quegli anni, che nei momenti romantici guardavano "Dawson’s creek" cantando "anauanaueiii", la colonna sonora che tutti conoscevano a memoria…
Gli anni della voce angelica di un’Alicia Keys bellissima, con le sue treccine afro che si opponeva al rap anarchico di un Eminem che faceva ancora – troppo – scandalo.


LO STILE INCONFONDIBILE
Se volete consigli per il "We Love 2000" party, ricercate la piastra per fare i capelli "frisé", indossate il top – sexycissimo – attaccato al collo e i maschietti con i pantaloni "militari" o "a pinocchietto", magari con le "Silver" ai piedi e divertitevi rivivendo gli anni che vi hanno visto "giovani"!


SIMON5
Pochi possono vantare il rapido successo di questo giovane dj che ha aperto con la sua musica i concerti di Vasco nel Live Kom 2016. Un dj atipico che unisce la musica dei suoi dischi con strumenti suonati dal vivo come la chitarra elettrica, il piano e la drum machine. Un vero e proprio "dj in concerto", unico nel suo genere che ha ottenuto il rispetto di Paul Van Dyk, Eric Morillo, Todd Terry e molti altri.


MR.MALA
Federico Malaguti, in arte Mr.Mala, è rimasto da subito affascinato dal Rap con influenze Pop, R’n’b e Funk. Nel 2006 si rese conto che la musica per lui era qualcosa di veramente importante: sentiva l'esigenza di viverla, comporla e crearla. Da lì in poi iniziò la sua carriera da producer e dj. La ricerca musicale è sempre stata un'ossessione per Mr.Mala, come la produzione. Nella sua carriera vanta di dischi rilasciato sotto celebri etichette discografiche come l'americana Feel Up Records (l'etichetta di Jillionaire, 1/3 di Major Lazer), la tedesca My Techo Weight A Ton, la svedese Durp Supera e la Doner Music di Big Fish.


EMGI
Da sempre appassionato di musica black/urban/hip hop Emgi inizia la sua passione nel 1997 anni avvicinandosi al djing. Inizia suonando in un gruppo Rap per poi intraprendere la sua strada da solista. Nel 2001 si affaccia al mondo dei club diventando subito resident in diverse discoteche occupandosi dellaselezione R’n’B. Dopo diversi anni e con una maggiore esperienza, vira su un sound più hip hop. Nel 2005 comincia l'avventura nel mondo black organizzando i primi eventi nei club. Nel 2007 insieme a Max Brigante (Radio 105/Hip Hop Tv) e alla proprietà del Vox Club nasce il progetto SELECTA! che, da circa 9 anni attira migliaia di appassionati.


DOUBLE DEE
Nel 2002 inizia il suo sogno: diffondere il suo stile musicale in Italia. La sua ampia cultura musicale e la continua dedizione hanno oggi portato Double Dee a creare il suo sound che riesce ad avvicinare la sua musica ad pubblico non solo di nicchia ma anche a quello più vicino all’house music.


SIR-K
SIR-K inizia la sua carriera come dj nel 2004. Inizia da subito a farsi conoscere nelle più importanti serate hip hop d’Italia e suonare in club prestigiosi di tutta la penisola. Propone un set in cui confluiscono sonorità rap americane ed elettronica europea: innovativo ma allo stesso tempo esplosivo.


KEY NOISE
Il progetto KeyNoise nasce nel 2010 a Modena, dopo aver suonato nei maggiori club del Nord Italia, ha avuto la possibilità di aprire la serata ai più grandi nomi della scena come Laidback Luke, Benny Benassi, The Bloody Beetroots, Pedulum ecc. KeyNoise inizia a rilasciare i suoi primi Original su etichette del calibro di Dirty Dutch, Uprise Music, Downpitch, Doner Music. Dopo diverse uscite iniziano i primi feedback da nomi come Diplo, Major Lazer, Sidney Samson, Chuckie e molti altri, i quali suonano le sue tracce nei loro Podcast e dj set in giro per il mondo. Ad oggi è impegnato anche in un side project, chiamato Bizzarri, dove sperimenta differenti stili e sound, dalla Dancehall alla Moombhaton collaborando con artisti della scena Reggae.