GREEN STAGE

Il Green Stage del Genesi Festival ospiterà nell’area VIP le melodie per grammofono della Maquina Parlante seguite dalle selezioni speciali dei Djs del Link. Acquista il biglietto VIP per uno splendido cenone a base di specialità tipiche bolognesi e le comodità per un capodanno VIP: parcheggio riservato, guardaroba e access all areas!


LA MAQUINA PARLANTE
La Màquina Parlante è una performance musicale ideata da Matteo Scaioli, strumentista, compositore e produttore di Ravenna, che consiste in un progetto che unisce la tecnologia più avanzata (mixer, delay etc…) e quella più antica (grammofono a manovella di vari tipi). Un accostamento singolare che ha richiesto un lungo studio tecnico. Matteo Scaioli ci trasporta in altre atmosfere, un viaggio nel tempo che spazia dalle melodie dei primi anni 30 agli ultimi 78 giri degli anni 60.


LINK DJs
Il LINK di Bologna è probabilmente il club/laboratorio/centro culturale più all’avanguardia in Italia dal lontano 1994. Uno spazio che ha, negli anni, lanciato e precorso stili e generi. Per il Genesi, nell’area VIP del Green Stage, sarà possibile godere e ballare una selezione dei dj dello storico locale.


MATTEO VANTI
Nato poco fuori Bologna, cresce seguendo le orme del padre, che come dj lo influenza con le più disparate sonorità, tra cui quelle più etniche e tribali, ma la pulsione verso i suoni più elettronici e underground é troppo forte, quindi appena adolescente trova subito una sua identità musicale facendo un accurato lavoro di ricerca e di sperimentazione. Muove i primi passi dietro ad una console ancora giovanissimo, iniziando ad esibirsi in un locale simbolo di Bologna: il Cassero. Di li a poco non mancheranno le partecipazioni in altri prestigiosi club della penisola come Amnesia (Milano) , Bizzarro (Roma), Club T (Mestre) e Il Muretto (Jesolo). Dopo aver acquisito una certa esperienza sente il bisogno di creare qualcosa di suo, realizzando Frame, party che anno dopo anno riscuote innumerevoli consensi tra le mura di Bologna, guadagnando un posto tra le realtà più importanti della città. Parallelamente alla sua creatura, ha un ruolo fondamentale nel progetto Rebus che lo vede protagonista ogni domenica. Il suo primo album intitolato "The Classmate", è uscito per Memento Records.


MATTEO MARANI
Dj resindent del blasonato Docshow di Bologna e del Followme di Pieve di Cento. Nasce artisticamente nella discoteca della sua città: l’EXODUS dove si svolgeva con regolarità il progetto ORBITAL da qui i primi vinili nel privee house del locale. il suo sound si fonda sull’influenza di djs come Frankie Knukles, Massimino Lippoli e Dave Piccioni. Col passare degli anni ha la fortuna di collaborare e suonare per diverse realtà: dai locali notturni di Ibiza alle discoteche della Romagna come Peter Pan, Cocorico, Villa delle Rose e Narciso. I suoi set sono un mix di house old school e tech house, ama la musica techno e adora suonare il vinile.


ASTIN
Dopo un’adolescenza devota al grunge e all’hip hop, Astin trova la sua strada fra le sonorità dell’house e della dance elettronica di ricerca. Nel 2013 ha pubblicato il singolo “I’m sorry” per Riva Starr, seguito da “Dejected” del 2014. Tra il 2015 e il 2016 ha prodotto tracce per labels internazionali, suonate nei set di dj come Marco Carola, Sven Vath e Carl Cox.


VIP DINNER
All’interno del Green Stage sarà possibile partecipare al Cenone con menu a scelta di carne, pesce o vegetariano. Acquistando il biglietto, oltre la cena, si potrà usufruire delle comodità del parcheggio VIP, del guardaroba dedicato e l’access all areas. Da non perdere! Prenota subito cliccando qui!